AREA ARCHEOLOGICA DELLE EX CARCERI 

Audio per Area Archeologica Ex Carceri

Clicca per Area Archeologica Ex Carceri

Si trova in prossimità di Piazza Grande all’interno del ristorante Gellius  (Calle Pretoria, 2) dove si possono ammirare  i reperti archeologici dall’epoca romana alla contemporanea risultanti da un cantiere di scavo tra il 1992 ed il 1995  intervenendo sull’area delle ex carceri cittadine. Costruite dalla comunità opitergina alla caduta della repubblica di Venezia nel 1797 ed identificati dalla Casa Circondariale, dal Torreson (con le cinque celle sovrapposte in mattoni a volta di criocera) e dal cortile d’aria dei carcerati . Nel procedere dello scavo per l’indagine archeologica sono emersi elementi, riferibili alle molteplici epoche storiche, che testimoniano la continua presenza umana dai giorni nostri  fino periodo romano, motivo per il quale il sito ha assunto notevole importanza non solo per la storia di Oderzo ma per gli studi archeologici a livello europeo.( info visite accompagnate: Associazione Athena)