PALAZZO PRETORIO

Collocato presso Porta Treviso, il Palazzo Pretorio è stata sede del podestà e residenza signorile agli inizi del Cinquecento. Le decorazioni interne ed esterne al palazzo sono rappresentate dagli stemmi delle due famiglie, Sanseverino e Malatesta, accompagnati da ritratti e simboli astrologici. Nel periodo austro-ungarico fu sede delle carceri. Il portone d’ingresso è composto da un marmo pregiato veronese, sovrastato dalla presentazione di un leone marciano e ai lati due ovali con i ritratti dei rappresentanti delle due famiglie. Oggi il Palazzo Pretorio è sede di esposizioni d’arte moderna e contemporanea.