VILLA CHIMINELLI

La Storia della Villa

Villa Veneta del tardo 1500 interamente affrescata all’esterno e al piano nobile da Benedetto Caliari (fratello di Paolo Veronese), e scuola, già documentata in una mappa del 1598. Fu eretta da una precedente “domus” indicata in un Atto divisorio del 1477.La Villa è costituita dal piano seminterrato ad uso cantine a volta, un piano nobile rialzato e dal primo piano,un tempo destinato a granaio. Un’ala di origine ottocentesca a due piani è ridossata ad ovest, collegata alla Villa a livello del piano mezzanino, un tempo “mesà”, e al piano terra il portico con il cortiletto di accesso alla pubblica via. Una cappella con altare ligneo del 1400, si affaccia sul portico d’ingresso. La Villa di recente restaurata è dotata di riscaldamento invernale e impianti moderni, arredata con mobili d’epoca e sculture di pregio.

Gli Interni

La Villa è costituita dal piano seminterrato ad uso cantine a volta, da un piano nobile rialzato interamente affrescato e dal primo piano, un tempo destinato a granaio. Per le dimensioni raccolte e gli elementi decorativi, rientra nella categoria degli edifici per la villeggiatura, per la caccia e gli svaghi letterari tipica dell’architettura di terraferma, vale a dire della “civiltà di villa” dei Veneziani benestanti. La disposizione al piano rialzato, con il classico salone centrale, quattro sale laterali e loggia di ingresso, ripete la pianta tradizionale della casa veneziana della quale nella Marca Trevigiana si hanno altri esempi e di cui la sobrietà lineare dello schema architettonico a fronte tripartita con vaste aperture è tipico esempio. Un’ala di origine ottocentesca a due piani, ridossata ad ovest e collegata alla villa a livello del piano mezzanino, un tempo “mesà”, e al piano terra il portico con il cortiletto di accesso alla pubblica via. In origine l’ingresso dava a sud sulla corte lastricata e sul giardino racchiuso da un muro anch’esso affrescato, modificato nel 1800 ad ovest per creare una barchessa a due piani. Una cappella con altare ligneo del 1400, si affaccia sul portico d’ingresso. La villa, di recente restaurata, è dotata di riscaldamento invernale e impianti moderni, arredata con mobili d’epoca e sculture di pregio.

Contatti

INDIRIZZOVia Lama 1 , Castelfranco Veneto (TV)

ORARI DI APERTURA :

ORARIO ESTIVO  (da Aprile ad Ottobre)  : Aperto la Domenica dalle 15.00 alle 19.00

Chiuso LUGLIO-AGOSTO ,  Riapre a SETTEMBRE.

Ultima entrata 30 minuti prima dell’orario di chiusura.

La Villa è visitabile tutto l’anno anche in altri orari, per gruppi di almeno 15 persone, previa prenotazione telefonica o via mail.

Per gruppi superiori alle 15 persone, su prenotazione, possibilità di degustazione prosecco DOC millesimato Villa Chiminelli “Terre di Giorgione”.

Le sale affrescate della Villa ed i Musei, entrambi al primo piano, non sono purtroppo al momento accessibili ai diversamente abili .

Suonare il campanello qualora in orario di visita ci fosse il cancello chiuso.

Per prenotare CONTATTARE loTel. +39 0423 482072 ; Cell. +39 347 4930640

E-mailinfo@villachiminelli.it

Sito Web : www.villachiminelli.it

DOVE SIAMO

LA NOSTRA GALLERY 

1 + 6 =

ENTRA NEL MIO SITO