VILLA CONDULMER 

La Storia

 

La proprietà si colloca in campagna, in comune di Mogliano Veneto (TV). Varcata la raffinata cancellata in ferro battuto dell’ingresso principale, il vialone alberato porta, attraversando parte del giardino, fino alla villa. Ai suoi lati vi sono due barchesse e, oltre quella di destra, un portone sormontato da un timpano curvilineo introduce all’area verde restrostante la dependance. Accanto, la cappella privata del complesso che, semplice in facciata, reca all’interno vistose decorazioni barocche. Il suggestivo parco, progettato dall’architetto bresciano Sebatoni, annovera numerose specie arboree e un piccolo lago ed è movimentato da dossi, viuzze e ponticelli, oltre che dai resti dell’arredo lapideo di epoca romantica. 
La villa fu costruita nel 1743 per l’illustre famiglia veneziana Condulmer, probabilmente sui resti di un monastero benedettino del XII sec.; verso la fine del ‘700 passò alla famiglia Grassi, quando Giovanni sposò Margherita Condulmer e, successivamente, ai Tornielli, ai Bonaventura, infine ai Monti. 
La casa dominicale è un semplice volume a pianta rettangolare organizzato su tre livelli. L’elegante facciata presenta tre ordini di finestre rettangolari, ritmate e coronate da brevi cornici. La parte centrale è imperniata sull’ingresso, ampio e centinato; al piano nobile una lunga balaustra permette l’affaccio grande serliana. In prossimità del coronamento e sopra un architrave domina la scultura dello stemma gentilizio. Le ali si sviluppano su due piani: la lunga barchessa di sinistra gira a gomito e mostra un arioso porticato dalle ampie arcate, quella di destra, breve e lineare, è chiusa a piano terra. 

L’impianto della villa è imperniato sull’asse centrale: un salone per concerti domina il piano nobile in doppia altezza con il ballatoio ligneo sovrastante; su di esso aprono stanze laterali. L’interessante e ricca decorazione visibile all’interno conta sugli affreschi ottocenteschi con scene campestri del pittore Eugenio Moretti Larese al pianterreno e sugli stucchi, marmorini, pavimenti in terrazzo veneziano e pregiati arredi d’epoca quali mobili, orologi, arazzi, strumenti musicali e raffinati lampadari, che abbelliscono tutte le altre stanze. 
La casa, oltre ad essere stata dimora di illustri diplomatici e valenti uomini, ospitò Giuseppe Verdi e, in epoca più recente, l’ex Presidente Americano Ronald Reagan. Allo stato attuale il complesso offre un campo da golf e un maneggio (nei prati adiacenti il parco), una piscina (nel giardino d’ingresso), un ristorante e un albergo (nelle barchesse). La dimora padronale, invece, è sede deputata all’accoglienza di importanti eventi culturali e mondani. 

Apertura al pubblico

 

Intero complesso 

Aperto da Lunedì a Domenica

Note : Il complesso è accessibile dagli ospiti dell’albergo. Su prenotazione o durante la giornata FAI (piano terra della villa, barchesse e parco)

INDIRIZZO : Via Preganziol 1 , Mogliano Veneto (TV)

Per informazioni CONTATTARE lo : 041 5972700

e-mail : info@hotelvillacondulmer.it

sito : www.hotelvillacondulmer.it

 

 

 

 

 

 

9 + 4 =

ENTRA NEL SITO WEB DELLA VILLA

CLICCA QUI